La cura della casa comune per una rigenerazione dell’umano

La cura della casa comune per una rigenerazione dell’umano

Fin dalla sua promulgazione, l’ultima enciclica di papa Francesco Laudato si’ è stata più volte presentata dai media e dai commentatori ricorrendo all’uso dell’aggettivo “ecologica”. Certo, la questione ecologica è l’oggetto del documento – come suggerito inequivocabilmente dal sottotitolo dell’enciclica: Sulla cura della casa comune – tuttavia l’aggettivo, usato senza alcuna specificazione, rischia di indicare solo in modo parziale, se non addirittura fuorviante, il contenuto del testo. Il pontefice, infatti, nel corso dell’enciclica usa l’espressione “ecologia integrale” (cap. IV), ed è a questo concetto-chiave che dobbiamo anzitutto riferirci sia, da un punto di vista generale, per una corretta analisi della Laudato si’ sia, ed è la prospettiva cui siamo interessati in questa sede, se si vogliano enucleare alcuni aspetti etici ed educativi presenti nel testo del pontefice.

Presente nella rivista N: 
3/2015 - Anno XXVII - Luglio/Settembre
Autore: 
Francesco Miano

Copyright ©2001-2011 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail