Premio Speciale “Guido Dorso” 2011 all’Istituto di Studi Politici “S. Pio V”

dscn1792.jpg

A Palazzo Giustiniani i riconoscimenti ai nuovi “Ambasciatori del Mezzogiorno”

L’iniziativa – patrocinata dal Senato della Repubblica e dall’Università degli studi di Napoli “Federico II” – segnala dal 1970 contestualmente giovani studiosi del nostro Mezzogiorno e personalità del mondo istituzionale, economico, scientifico e culturale che “hanno contribuito con la loro attività a sostenere le esigenze di sviluppo e di progresso del Sud ”. Destinatari quest’anno per le varie sezioni della XXXII edizione sono: Enrico La Loggia (istituzioni); Aldo Masullo (cultura); Lidietta Giorno (ricerca); Achille Basile (università); Gigi Di Fiore (giornalismo); Umberto Petitto (imprenditoria); Louis Joseph Freeh (sezione internazionale); Angela Puopolo (tesi di laurea). Un premio speciale per i 150 anni dell’Unità d’Italia è stato conferito all’Istituto di studi politici “S.Pio V”, presieduto da Antonio Iodice. La targa del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, destinata ad una istituzione scientifico-culturale del Mezzogiorno, è stata assegnata all’Osservatorio Banche-Imprese di Bari, presieduto da Michele Matarrese

Related posts