L’Atlante Geopolitico a Più Libri Più Liberi

Torna alla Fiera della Piccola e Media Editoria di Roma l’Atlante Geopolitico del Mediterraneo a cura di Francesco Anghelone e Andrea Ungari.

Giunto alla sesta edizione rappresenta, anno dopo anno, un utile strumento per ricostruire le vicende storiche dei Paesi della sponda Sud del Mediterraneo e per comprendere l’attualità, per orientarsi fra i drammatici fatti di cui quotidianamente ci arriva notizia. Mentre le crisi in Libia e Siria continuano a preoc­cupare la comunità internazionale, tensioni politiche e contraddizio­ni economico-­sociali caratterizzano ancora l’intera area. Negli ultimi anni sono comparsi sullo scenario mediterraneo nuovi player, Cina e Russia su tutti, i quali rischiano di modificare profondamente gli attuali equilibri. Uno strumento utile per analizzare le complesse dinamiche geopolitiche, i molti interessi economici nella regione e, non da ultimo, la sfida portata avanti dal radicalismo islamico.

Dopo i saluti iniziali di Paolo De Nardis (Presidente dell’Istituto di Studi Politici “S. Pio V”) e Andrea Margelletti (Presidente del Ce.S.I.), interverranno Alfredo Macchi, Francesco Anghelone e Andrea Ungari.

Related posts