Atlante Geopolitico del Mediterraneo 2019

a cura di Francesco Anghelone e Andrea Ungari
prefazione di Antonio Iodice
introduzione di Andrea Margelletti

Giunto alla sesta edizione, l’Atlante Geopolitico del Mediterraneo uni­sce alla profondità della ricerca storica l’analisi delle tendenze geo­politiche in atto. Undici schede, una per ogni paese esaminato, ricostruiscono la storia e le principali tendenze politiche, economiche, sociali e securitarie dei paesi della sponda meridionale e orientale del Mediterraneo. Mentre le crisi in Libia e Siria continuano a preoccupare la comunità internazionale, tensioni politiche e contraddizio­ni economico­sociali caratterizzano ancora l’intera area. Negli ultimi anni sono comparsi sullo scenario mediterraneo nuovi player, Cina e Russia su tutti, i quali rischiano di modificare profondamente gli attuali equilibri. Uno strumento utile per analizzare le complesse di­namiche geopolitiche, i molti interessi economici nella regione e, non da ultimo, la sfida portata avanti dal radicalismo islamico.

Casa editrice: Bordeaux edizioni

Recensioni:

Radio in blu 8/10/2019
Start Magazine 28/09/2019
Le monde diplomatique – il manifesto 17/09/2019