La cacciata dal Paradiso

di Frida Aslan e Virginia Vandini

L’immagine della cacciata dal Paradiso è significativa per ogni essere umano. Rappresenta la possibilità di comprendere e uscire dal paradigma condizionato e condizionante della vita su questa Terra, per accedere a un nuovo stato di coscienza, ritrovando la propria dimensione originaria nell’unione con il divino. In questa società fortemente scientifica e tecnologica il rapporto con il mondo invisibile rimane sconosciuto a gran parte delle persone. Il libro costituisce allora l’opportunità di recuperare questa parte dimenticata che nelle profondità dell’inconscio preme per essere vista e riconosciuta. È un viaggio nel viaggio dell’esistenza in cui riscoprire il significato profondo della nostra incarnazione e della nostra storia per sciogliere e liberare le memorie dolorose che gravano su di noi e la nostra stirpe.

Casa editrice: Apes

Related posts